Il souvenir prima del viaggio. Istruzioni per l'uso.


16 Apr
16Apr

La parola viaggio deriva dal latino viaticum, che era la "provvista necessaria per mettersi in viaggio", e passò più tardi a significare il viaggio stesso. L'uso più frequente del lemma indica il giro in paesi diversi dal proprio, che dura un periodo variabile ma comunque limitato. Si viaggia per i motivi più diversi: per studio, esplorazione e ancora per piacere o lavoro. Tutte queste "esperienze" comunque sono accomunate da un necessaire utile per il periodo del viaggio. Oggetti indispensabili. L'oggetto in quest'ottica riassume il viaggio stesso, dall'attrezzatura per il diving o quella da neve, alle guide turistiche etc. In ogni ambiente si possono riconoscere oggetti che provengono da questo o quel luogo che da sole riassumono un'esperienza unica. Alcuni feticci, talvolta considerati kitsch sono delle vere e proprie targhe che significano provenienza… i souvenir!!! L'uso di acquistare dei souvenir è sempre esistito, ma fu nel XVIII secolo, epoca in cui i viaggi per il mondo allora conosciuto ebbero un notevole incremento, che si cominciò a sfruttare commercialmente la propensione dei viaggiatori ad acquistare piccoli oggetti, che vennero confezionati all'uopo, da portare via per ricordare un particolare luogo che avevano visitato. A questo proposito vorrei porre l'attenzione su un oggetto in particolare utilizzato per una promozione legata e pensata appunto per i viaggiatori e ispirata al concetto di indispensabilità in viaggio e in auto. E' il caso di Europ Assistance che per la campagna "Viaggi 2008" ha premiato tutti coloro che hanno acquistato una "Polizza Viaggi Nostop" a scelta tra le formule Vacanza, Lavoro, Studio e Famiglia nel periodo tra Giugno e Settembre. L'oggetto in questione è un telo mare compresso, fornito da CIPI S.p.A. indispensabile nel periodo estivo, soprattutto per la particolare conformazione appunto (compressa) e quindi dalle ridottissime dimensioni in origine. Presente e futuro, ovvero omaggio promozionale e ricordo della meta, ma anche esperienza vissuta attraverso un messaggio, quello della sicurezza e delle emozioni vissute durante il viaggio. Quando il Souvenir viene offerto all'inizio del viaggio!!!

di Lorenzo D'Isita

https://comunicazioneitaliana.it/home/notizie/3816-il-souvenir-prima-del-viaggio-istruzioni-per-luso?option=com_content&Itemid=57

Comments
* The email will not be published on the website.