Il Feticcio tra Global e Glocal (il "virtuous case" action Figure di Cipi e Sony BMG)


15 Apr
15Apr

Il moderno feticcio non è caratterizzato dall'unicità ma al contrario è contraddistinto dalla riproducibilità dell'oggetto stesso. E' il frutto del rapporto simulativo che anima la discussione tra "vero e falso", fra realtà e riproduzione. Da presenza "reale ed incarnata" si trasforma in cosa, in oggetto reale, spesso un vero e proprio oggetto "cult" destinato alle masse. Basta farsi un piccolo giretto in google inserendo nella barra della ricerca "action figure", che subito vedrete apparire sullo schermo una miriade di personaggi tra rock star, supereroi e perfino il nuovo presidente degli U.S.A. Tutti prodotti dell'industria culturale d'oltreoceano noti a tutti grazie alla cultura globale, capace di farci amare gli stessi personaggi dalle alpi alle ande. Da appassionato di questi "feticci" sono rimasto colpito da un'insolita richiesta pervenuta a Cipi S.p.A., azienda per la quale lavoro, da SONY BMG, che ci ha chiesto di realizzare un action figure di Gianni Morandi. Ecco un esempio di oggetto "glocal" nella cultura globale. Da presenza "reale", l'immagine si trasforma in oggetto palpabile. Il beniamino "nostrano" diventa simulacro per migliaia di fans, oggetto per le scrivanie più appassionate, e simbolo del divismo del 3° millennio. Ma passiamo al progetto, che per quanto riguarda il promozionale, rappresenta sicuramente una novità, non solo per tipologia di prodotto ma anche come sforzo realizzativo, vista l'importanza degli attori coinvolti. L'esigenza di Sony BMG in questa occasione era quella di celebrare il 40° anno di carriera di Gianni Morandi con un articolo esclusivo da vendere durante i concerti e nei migliori negozi di dischi. La risposta di Cipi è stata un action figure (da collezione) dell'artista che lo raffigura all'inizio della sua carriera (1968) durante il servizio militare. La parte più interessante è stata sicuramente la collaborazione con l'artista stesso che ha seguito passo per passo la realizzazione dell'oggetto. I particolari del progetto, dalla divisa fino alla chitarra (Fender Stratocaster) sono stati curati nei minimi particolari a testimonianza del fatto che nulla può essere tralasciato al pubblico dei fans più affezionati. Signore e Signori, l'ogget/divo è servito!

di Lorenzo D'Isita

https://comunicazioneitaliana.it/home/notizie/3759-il-feticcio-tra-global-e-glocal-il-virtuous-case-action-figure-di-cipi-e-sony-bmg?option=com_content&Itemid=57

Comments
* The email will not be published on the website.